I folletti della Garfagnana

TOSCANA – Appennino Tosco Emiliano - San Pellegrino in Alpe
Età: 7-11 anni
Quando: dal 7/7 al 24/7, turni da 9 giorni
Una magnifica occasione per immergersi completamente nella natura e nelle fantastiche leggende di questa particolare zona dell’Appennino tosco-emiliano.”Il Pradaccio”, circondato da boschi, pascoli e brughiere, in posizione relativamente isolata e soleggiata è il luogo ideale per attività all’aperto.

Ci divertiremo ed apprenderemo in questo grandioso scenario appenninico, grazie alla presenza di esperti e personale qualificato, con attività manuali, animazione e giochi sensoriali, escursioni, sport, orientamento, raccolta differenziata dei rifiuti ed uso di materiali naturali e riciclati. Viaggeremo con la fantasia, ricercheremo e ricostruiremo i villaggi dei buffardelli e dei linchetti , folletti che secondo numerose leggende popolerebbero i boschi della zona rendendo ancora più affascinante il già meraviglioso ambiente naturale del luogo.

 

Dove

“Il Pradaccio” a 1500 mt. di altitudine, gode di un panorama unico: sotto l’ampia valle della Garfagnana e di fronte la catena delle Alpi Apuane. Si trova vicino all’antico borgo di S.Pellegrino in Alpe (LU), unico per la presenza di un famoso museo e per la caratteristica posizione ai confini del Parco Naturale dell’Orecchiella e delle Alpi Apuane.

 

Periodi e quote

Quota di partecipazione:

€ 510,00 viaggio escluso

Partenze organizzate da:

Milano, Genova, Firenze

Periodi:

Luglio

Da sabato 7 a domenica 15

Da lunedì 16 a martedì 24

24 partecipanti a turno

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo al sacco dell’ultimo.

Presenza continua degli animatori con rapporto uno ogni otto bambini  Materiale per le attività. Assicurazione RC, IVA

LA QUOTA NON COMPRENDE:  il viaggio, gli extra personali, la quota d'iscrizione al campo € 30 e quanto non specificato in "la quota comprende".

La quota d’iscrizione ai Campi Avventura comprende: le pratiche di segreteria, assicurazione infortuni e l’assicurazione Tourist Pass che tra le altre cose copre il rischio della mancata partenza.

 

 

Saperne di più

ALLOGGIO

Il rifugio Pradaccio, ha due piani ed un' invitante mansarda, dotata di 38 posti letto e relativi servizi,  offre una confortevole ospitalità. La grande sala  all’interno della struttura può ospitare ogni tipo di attività anche in condizioni di tempo avverso.  Le stanze, dotate di letti a castello ed armadi, sono da 4, 6, 10 persone; i servizi, distinti tra ragazzi e ragazze, consentono la giusta privacy e sono forniti di docce e acqua calda corrente. Per la  posizione relativamente isolata e soleggiata è il luogo ideale per attività all’aperto in natura. E’ raggiungibile da una strada sterrata vicinale che si sovrappone al sentiero 00 del crinale appenninico. Il pascolo grande oltre un ettaro circonda la casa, ed è contornato da un antico bosco di faggio.

Il gruppo sarà composto da un massimo di 24 bambini/e accompagnati da Guide Ambientali professioniste ed animatori (un accompagnatore  ogni otto ragazzi), che saranno supportati dallo staff cucina. L’alimentazione, sarà variata e adeguata al tipo di esigenze richieste dal campo con cibi sostanziosi, cucinati in modo sano, e ricette tipiche della cucina Garfagnina e Toscana con ingredienti locali a filiera corta.

 

COSA PORTARE

Zaino grande con: sacco a pelo (preferibilmente) o lenzuola, federa per il cuscino e lenzuolo per il materasso, ciabattine da doccia , scarponi da trekking, un paio di scarpe sportive comode,  torcia con batterie di ricambio , asciugamano piccolo, grande e per doccia, maglione, pile, felpa, magliette a manica corta,  pantaloni corti (2) e lunghi (2),tuta da ginnastica, pigiama con maniche e pantaloni lunghi, biancheria intima, costume da bagno,  shampoo in confezione piccola, dentifricio e spazzolino, cappellino per il sole, crema per il sole, medicinali usati abitualmente compresi cerotti per vesciche,  un tovagliolo di stoffa, sacca di stoffa dove riporre i vestiti sporchi. Si ricorda di evitare gli indumenti superflui e i bagagli ingombranti (indicando chiaramente sul bagaglio nome, cognome e indirizzo, destinazione del campo).Si raccomanda di organizzare il bagaglio in un unico zaino per potersi muovere più agevolmente.

Nello zainetto piccolo: giacca a vento impermeabile o mantellina per riparare anche lo zaino, panini per il pranzo, borraccia, eventuale macchina fotografica, non sono necessari troppi soldi (si consiglia un budget personale di € 30,00)

Per effettive ed improvvise necessità, il denaro sarà anticipato dalla organizzazione.

RICORDA: Non si risponde di eventuali oggetti o indumenti dimenticati al campo.

SI CONSIGLIA: macchina fotografica, binocolo

COSA LASCIARE A CASA: oggetti di valore , giochi elettronici, coltellini multiuso  e oggetti contundenti.

 

Per chi desidera accompagnare o riprendere il proprio figlio al campo:

Il ritrovo con gli accompagnatori fissato alle ore 15.00 del giorno di inizio del soggiorno, pres¬so il parcheggio del  paese di San Pellegrino in Alpe – Castiglione di Garfagnana  - Lucca

Da qui i ragazzi raggiungeranno il rifugio  ac¬compagnati dagli animatori.

SI RACCOMANDA PERTANTO LA MASSIMA PUNTUALITA'.

 

Per chi desidera usufruire dei viaggi organizzati:

Gli appuntamenti e gli orari verranno comunicati in seguito     

 

 

 

 

Segreteria

Segreteria Vacanze Natura e Campi Avventura di TERAMO

FAUSTO VIAGGI

Via Tevere, 36/e 64100 TERAMO

Tel. 0861212715 - 0861212533 Fax 0861217283 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Gallery

Gallery in preparazione

 

Prenotazione