fbpx

Campi Avventura

Campi Estivi - Viaggi e campi Scuola - Vacanze Natura

scroll down

Scopri le nostre proposte per la tua Estate Inpsieme 2019

              

Avventure Junior 6/11 anni (scuola elementare)                       Avventure Senior 11/14 anni (scuola media)                   Corsi di lingua 14/17 anni (scuola superiore)

Leggi il bando di concorso ESTATE INPSIEME 2019 ITALIA

Leggi il Bando di concorso ESTATE INPSIEME 2019 EUROPA

L’invio del modulo di prenotazione non comporta nessun obbligo di pagamento. Dopo il 4 aprile, data di pubblicazione della graduatoria, potrai richiederci il contratto da inviare all’INPS e alla fine basterà che ci invii la ricevuta del versamento dell’eventuale differenza tra l'importo del contributo e la quota del soggiorno.

Scadenze del bando estate INPSIEME 2019
Dal 30 gennaio al 28 febbraio effettuare la registrazione telematica per richiedere il PIN dispositivo e inviare la richiesta di partecipazione all’INPS.
Entro il 4 aprile verrà pubblicato sul sito www.inps.it l’elenco dei vincitori della borsa di studio con l’elenco degli ammessi con riserva.
Entro il 2 maggio il richiedente dovrà trasmettere all’INPS copia del contratto.
Entro 14 maggio scorrimento della graduatoria in cui potrebbero essere riammessi alcuni studenti precedentemente ammessi con riserva.
Entro il 23 maggio chi è rientrato in graduatoria dovrà trasmettere all’INPS copia del contratto.

Perché scegliere un Campo Avventura
Perché non proponiamo “mega villaggi vacanze”: ospitiamo i ragazzi in piccole strutture confortevoli - agriturismi, fattorie, centri di educazione ambientale,
piccoli residence con impianti sportivi...- gestiti in modo familiare e con attenzione alla sostenibilità.
Perché con noi i vostri figli non saranno un “numero” fra tanti: i nostri gruppi sono piccoli, l’atmosfera serena e accogliente, c’ è grande attenzione alle esigenze di ciascuno.
Perché i nostri animatori, le nostre animatrici non sono semplici intrattenitori: sono giovani ben preparati, simpatici, che seguono i ragazzi in ogni momento
con grande senso di responsabilità, spirito di amicizia e allegria.
Perché le nostre attività non sono solo semplici intrattenimenti: i giochi, gli sport, i laboratori manuali, creativi e naturalistici, le escursioni... fanno parte di un percorso molto divertente e formativo che ha come elementi fondamentali il contatto con la natura, la socializzazione, lo sviluppo dell’autonomia e delle capacità di ciascuno.
Perché ci preoccupiamo del benessere e della sicurezza dei ragazzi affidati a noi: per questo ci impegniamo a rispettare il “Percorso di qualità dei Campi Avventura”
e la “Carta di Tutela dei Minori”, che abbiamo redatto assieme a Save che Children.
Perché abbiamo più di 40 anni di esperienza nell’organizzazione di vacanze per ragazzi, anche con Partner importanti:
per anni abbiamo collaborato ai progetti del WWF e adesso lavoriamo a fianco di Save the Children.
Perché siamo un organizzazione solida con tre Segreterie efficienti in grado di garantire un contatto diretto con tutte le famiglie
dal momento dell’iscrizione al ritorno a casa dei ragazzi.

 

Il nostro percorso di qualità
Per i nostri Campi Avventura abbiamo definito dei criteri di qualità che vi invitiamo a leggere in www.campiavventura.it/percorso-qualita
In sintesi diciamo che:
consapevoli delle nostre responsabilità, ci impegniamo a garantire sicurezza e benessere psicofisico a tutti i ragazzi e le ragazze a noi affidati, nel rispetto per l’ambiente.
Per questo abbiamo fatto delle scelte educative, operative e metodologiche, dichiarate in alcuni documenti:
il Percorso di Qualità, indica contenuti, metodi, aspetti organizzativi della nostra proposta, modalità di verifica e di controllo da parte delle famiglie.
La Carta di Tutela dei Minori, redatta assieme a Save The Children, descrive le nostre procedure per evitare che i ragazzi e le ragazze al campo
possano subire maltrattamenti o azioni scorrette.
Le Linee guida educative specificano compiti e modalità di relazione con i ragazzi e di gestione delle attività, tenendo presente che:
gli adulti sono sempre responsabili verso i minori. Tutti i minori, e in particolare i portatori di specifici bisogni, devono essere trattati con rispetto, sensibilità e gentilezza e aiutati a sviluppare serenamente le loro capacità.
Nessun comportamento violento, offensivo, discriminatorio - anche dei minori tra di loro - sarà tollerato. Si presterà la massima attenzione all’utilizzo corretto delle nuove tecnologie per non mettere a rischio la privacy e la tutela dei minori.

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

Back to Top

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili anche di terze parti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il salvataggio dei cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo