Campi Avventura

Campi Estivi - Viaggi e campi Scuola - Vacanze Natura

scroll down

Alpi e biodiversità

Il Parco Nazionale del Gran Paradiso si estende tra Piemonte e Valle d’Aosta per circa 70.000 ettari di ambiente alpino. Il Parco Nazionale del Gran Paradiso, primo parco nazionale istituito in Italia, è caratterizzato da un ambiente di tipo prevalentemente alpino ed abbraccia un vasto territorio di alte montagne, fra gli 800 metri dei fondovalle e i 4.061 metri della vetta del Gran Paradiso. Boschi di larici e abeti, vaste praterie alpine, rocce e ghiacciai costituiscono lo scenario ideale per la vita di una fauna ricca e varia e per una visita alla scoperta del meraviglioso mondo dell'alta montagna. Villaggi ed alpeggi testimoniano invece la lunga storia della civiltà di pastori e valligiani.Le montagne del gruppo sono state in passato incise e modellate da grandi ghiacciai e dai torrenti fino a creare le attuali vallate. Nei boschi dei fondovalle gli alberi più frequenti sono i larici, misti agli abeti rossi, pini cembri e più raramente all'abete bianco. A mano a mano che si sale lungo i versanti gli alberi lasciano lo spazio ai vasti pascoli alpini, ricchi di fiori nella tarda primavera. Salendo ancora sono le rocce e i ghiacciai che caratterizzano il paesaggio. Su tutto il territorio è facile avvistare aquile reali, camosci, stambecchi, marmotte, volpi e molte altre specie animali.I nostri naturalisti vi proporranno passeggiate tra i boschi di larice per scoprire i segreti dell’Orco della Valle, giochi di conoscenza, laboratori naturalistici per conoscere i piccoli animali che vivono nei torrenti, raccolta delle tracce degli animali.


Back to Top

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili anche di terze parti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il salvataggio dei cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo