fbpx

Campi Avventura

Campi Estivi - Viaggi e campi Scuola - Vacanze Natura

scroll down

SCUOLE - Escursioni giornaliere 

Percorsi giornalieri tra natura e cultura per uscire dalle aule pur restandone in prossimità, per permettere ai ragazzi di scoprire e conoscere davvero il proprio territorio, con le sue bellezze e le sue fragilità. Con la guida dei nostri accompagnatori, proponiamo alle classi escursioni naturalistiche in aree protette ma anche passeggiate nelle ville e nei parchi della propria città, visite ai piccoli borghi con il loro patrimonio d’arte, storia e cultura, molte attività di educazione ambientale e giochi all’aperto, trekking, gite in battello. Queste giornate siano per le classi vere occasioni di conoscenza ed approfondimento ma anche momenti di socializzazione e divertimento, che rimarranno a lungo nella loro memoria.

RISERVA NATURALE CANALE MONTERANO: AVVENTURA NELLA CITTA’ DIMENTICATA

Destinatari: scuola primaria e secondaria di 1° grado

L'area protetta si trova tra i Monti della Tolfa e i Monti Sabatini nel territorio del comune di Canale Monterano, a 50 km circa a nord di Roma. Oltre alle rovine dell’antica Monterano (il Palazzo Ducale, l’Acquedotto, la Fontana berniniana del Leone e il Convento di S. Bonaventura), la Riserva Naturale custodisce una grande varietà di ambienti ed una esuberante biodiversità. Boschi collinari, forre vulcaniche e rarissime felci accompagnano il sentiero che porta alle rovine della città "morta", il tutto attraversato dal Fiume Mignone, incluso nei Siti di Interesse Comunitario nell’ambito della Rete Natura 2000.

OBIETTIVI DIDATTICI
Conoscere dal punto di vista naturalistico, geologico e storico-archeologico la Riserva Naturale Regionale.  Verranno affrontati concetti base come quello di ”ecosistema” e “biodiversità” al fine di comprendere l’importanza della conservazione e tutela delle risorse ambientali.

ATTIVITA’
Scopriremo le ricchezze della Riserva sia dal punto di vista storico che naturalistico, attraverso esperienze dirette e pratiche; percorrendo i sentieri nel bosco, tra torrenti, boschetti di betulle, valloni di tufo cosparsi di felci e fumanti solfatare, arriveremo fino alla città fantasma dell’antica Monterano, che esploreremo come in un grande gioco avventuroso.

Back to Top

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili anche di terze parti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta il salvataggio dei cookie sul proprio dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo